Hai bisogno di aiuto?

Come proteggersi dalle zanzare

person Pubblicato da: Il tuo Farmacsita list In: I Consigli di Farmaciasanvito.com Sopra: comment Commento: 0 favorite Colpire: 87

Le zanzare sono tra gli insetti più fastidiosi della stagione estiva, come proteggersi al meglio per evitare le punture e il prurito?

Le zanzare sono tra gli insetti più fastidiosi della stagione estiva, come proteggersi al meglio per evitare le punture e il prurito?

Esistono differenti specie di zanzare, più o meno aggressive, tra le più fastidiose (dato che producono anche bolle generalmente più grandi e pruriginose) vi è la zanzara tigre.

Ma perché le zanzare ci pungono? 

Le zanzare hanno bisogno di sangue per poter sviluppare le uova. A farlo sono ovviamente solo le femmine della specie quelle che si occupano appunto della riproduzione attraverso le uova.

Se avete l’impressione che le zanzare pungano sempre voi è probabile che possediate una serie di caratteristiche ben precise. Le zanzare, infatti, è stato confermato anche dalla scienza, hanno delle preferenze e scelgono quindi chi pungere con maggior frequenza. Sembra che tra i fattori da tenere in considerazione vi siano: Gruppo sanguigno (soprattutto 0), odore della pelle, sudore, abiti (soprattutto di colori scuri o vivaci, ad esempio rosso, nero e blu) che si indossano e movimenti che si compiono. Si tratta quindi in sostanza di stimoli di tipo visivo e olfattivo.

Ma vediamo come combattere questi fastidiosissimi insetti, ecco alcuni rimedi naturali: 

- Aroma di caffè: Le zanzare non amano gli odori forti perchè interferiscono con il loro sistema nervoso e le stordiscono, quindi il caffè che per noi ha un piacevole profumo, per le zanzare ha un effetto repellente. Per allontanarle potete bruciare un po’ di caffè in polvere, mentre per farle sparire dal giardino potete mettere i fondi di caffè all'interno dei vasi. 

- Limone e aceto: Il loro aroma intenso infastidisce le zanzare, ma se li combinate insieme sarete sicuri di non vederle più volare in casa. Basta tagliare alcune fette di limone e bagnarle con l'aceto. Quando il liquido sarà assorbito non dovete fare altro che posizionarle in punti strategici, come davanzali e porte.

- Oli essenziali: Usati per profumare casa, gli oli essenziali sono un repellente naturale contro le zanzare.  Bastano poche gocce diluite in un diffusore o spalmati sulla pelle come una crema e sarete liberi dalle zanzare.

- Repellente fai da te: Basta far bollire menta e basilico per venti minuti all'interno di un pentolino con l'acqua. Una volta filtrato e fatto raffreddare in frigorifero potete spruzzarlo su braccia e gambe e sarete protetti dalle zanzare.

Se questi metodi naturali non dovessero bastare noi di farmacia san vito vi consigliamo: 

AUTAN FAMILY CARE SPR 100ML: Autan Family Care Spray Secco è un insetto-repellente leggero e asciutto, che quasi non si sente. La sua formula con micro particelle di amido di mais, dopo l'applicazione si secca rapidamente lasciando una piacevole sensazione sulla pelle. Protegge la pelle dalle punture di zanzare notturne, diurne e altri insetti molesti fino a 4 ore 

AUTAN PROTECTION PLUS VAPO 100: Protezione a lunga durata da vari tipi di zanzare (comuni, tropicali e tigre) fino ad 8 ore, da tafani fino a 5 ore e da zecche fino a 4 ore. 

CH ZANZA SALVIETTINE: Prodotto insetto-repellente specifico per la pelle delicata del bambino: mentre proteggono la pelle del bambino dalle zanzare, le salviette lasciano una pelle idratata, asciutta e setosa.

Puoi trovare questi e tanti altri prodotti per combattere le zanzare QUI (https://farmaciasanvito.com/antizanzare-82.html). 

Non dovete fare altro che provare uno di questi metodi e trascorrere piacevoli giornate estive senza il rischio di essere punti!

Commenti

Nessun commento in questo momento!

Lascia il tuo commento